Tel & Fax: 0963.71143 info@studiotecnicoese.it
Via degli Abeti n° 7 Serra San Bruno (VV) 89822 Contattaci

Kit impianto solare termico 300 litri, 3 pannelli solari

Produzione: Acqua calda sanitaria ed integrazione al riscaldamento
Principio di funzionamento: Drain Back (svuotamento) o in pressione
Collettore solare: n° 3 da 2.5 mq verticale o orizzontale
Struttura di montaggio: Soprategola per tre collettori solari verticali con angolari in acciaio galvanizzato
Bollitore: da 300 litri a 3 circuiti (solare, acqua calda sanitaria e integrazione al riscaldamento
Stazione solare: Integrata nel serbatoio completo di sonde temperatura
Vaso di raccolta: Integrato nel serbatoio
Circolatore: Ad alta efficienza integrato nel serbatoio
Installazione: Idoneo al collegamento con generatori di calore (caldaie, stufe ecc) e impianti di riscaldamento ad alta e bassa temperatura (termosifoni ecc.)

Descrizione

Questo kit solare termico permette di utilizzare il sole per riscaldare l’acqua calda sanitaria utilizzando il principio di funzionamento a svuotamento o Drain Back.

Il sistema Drain Back è analogo a quello a circolazione forzata tradizionale. La differenza sostanziale è che il circuito non è in pressione ed è presente un serbatoio di drenaggio all’interno del serbatoio da 300 litri. Questo serbatoio ha la funzione di raccogliere il liquido quando la pompa di circolazione risulta ferma. Questa peculiarità evita problemi di stagnazione dell’impianto (surriscaldamento estivo) o congelamento (nel periodo invernale con conseguente rottura dei pannelli) e fa si che l’impianto si carichi e lavori solo quando necessario o possibile. Il sistema si svuota per gravità e quindi deve essere installato rispettando determinati vincoli in termini di pendenza delle tubazioni di collegamento.

Questa tipologia di impianto può essere installato in abbinamento ad una caldaia di nuova concezione, magari a pellet o a condensazione, per migliorarne l’efficienza e il risparmio economico.


FUNZIONAMENTO DEL KIT SOLARE TERMICO:

Quando sussiste sufficiente irraggiamento e l’accumulatore è in grado di ricevere ulteriore calore la centralina avvia la circolazione e carica l’impianto.

In una prima fase della durata di alcuni minuti (impostabile in base alle caratteristiche dell’impianto) la pompa grazie alla sua prevalenza effettua il caricamento dell’impianto spingendo l’acqua direttamente nei pannelli ed avvia la circolazione. Successivamente il funzionamento del circolatore è analogo ad un normale impianto a circolazione forzata.

Al raggiungimento della temperatura massima del bollitore, o in caso di scarso irraggiamento, la centralina sospende la circolazione ed i pannelli si svuotano facendo defluire il fluido nel vaso di raccolta.

Al fine di favorire il drenaggio i pannelli, oltre ad avere una tipologia costruttiva ad arpa tale da consentire il totale svuotamento, devono essere installati avendo un’inclinazione minima di 2 cm/m verso l’ingresso posto nella parte inferiore degli stessi, e tutte le tubazioni devono presentare una pendenza minima di 5 cm/m verso l’accumulatore.

Il dislivello tra circolatore e pannello non deve essere mai superiore a 14 metri.

Funzionamento impianto solare a svuotamento

 

VANTAGGI:

Ridotta manutenzione. Il fluido termovettore non ristagna nei collettori per cui non si rischia che geli o si deteriori per alte temperature, perdendo le caratteristiche di antigelo e diventando addirittura corrosivo per l’impianto stesso.
Nessun utilizzo di sostanze chimiche nel circuito solare.
Risparmio di alcuni componenti impiantistici.
Lunga vita dell’impianto solare. Lo svuotamento dei collettori evita rischi di alta pressione, colpi d’ariete dovuti al vapore, imbrattamento di valvole di non ritorno e pompe e corrosione.
Risparmio energetico. A impianto fermo non è necessario smaltire l’energia in eccesso, quindi, non viene utilizzata l’energia elettrica normalmente necessaria per il raffreddamento dell’impianto.
Contribuisci ad allungare la durata di vita della caldaia risparmiando cosi anche sui consumi energetici. La caldaia impiegherà meno tempo per portare l’acqua alla temperatura desiderata.

 

COMPONENTI DEL KIT SOLARE TERMICO:

  • n°3 PANNELLO SOLARE TERMICO 2500 PIANO AD ARPA
    Collettore certificati Solar Keymark in accordo alla UNI EN12975-1-2.
    Il nuovo collettore solare unisce un design innovativo insieme a caratteristiche tecniche e di resa veramente eccezionali, con un rapporto qualità/costo insuperabile.
    L’elevata qualità è garantita dall’impiego dei più moderni processi produttivi.
  • n°1 BOLLITORE SOLARE A 3 CIRCUITI DA 300 LT
    Bollitore in acciaio al carbonio decapato è dotato di due scambiatori di calore in acciaio INOX a serpentina estraibile (uno scambiatore in per la produzione di acqua calda sanitaria, quindi anti-legionella, l’altro per il circuito solare). Con una temperatura massima di esercizio di 95°C è particolarmente indicato per gli impianti solari. Il bollitore è predisposto per l’installazione di una resistenza elettrica. L’accumulatore dispone di 3 circuiti e ha integrato un circolatore elettronico ad alta efficienza e una centralina solare Resol Deltasol CS. Per cui includono tutto il necessario per l’installazione come sistema forzato convenzionale o sistema Drain-Back, grazie al quale integra nel circuito primario il vaso di espansione che può funzionare come camera di Drain-Back. Esso costituisce una soluzione versatile, comoda ed estetica per qualsiasi tipo di installazione.
    Caratteristiche:Dimensioni: Ø 560 mm; h 2040 mm
    Coibentazione in poliuretano rigido iniettato da 50 mm di spessore ricoperto da una finitura esterna in acciaio smaltato.
    Garanzia di 10 anni.

Vantaggi dei pannelli:

Elevato rendimento del collettore 2500, eccezionale capacità di assorbimento grazie all’assorbitore in alluminio di 0,4 mm sottovuoto altamente selettiva in rame saldato con laser a doppia corda per una massima durata.
Ottimo rapporto qualità prezzo, che associato alla possibilità offerte dalle detrazioni fiscali o dal conto termico vi consentirà un ammortamento dei costi dell’impianto in 2-3 anni.
Modulabile, perché dimensionando opportunamente il numero di collettori è possibile ottenere l’impianto specifico per le proprie esigenze.
Esente da manutenzione, i collettori solari non necessitano di manutenzione.
Estremamente durevole, in varie installazioni gli impianti solari hanno dimostrato una vita operativa di oltre 25 anni.
Resistente agli agenti atmosferici, come grandine, piogge acide, neve, etc. grazie alla particolare tecnica costruttiva ed al speciale vetro ad alta trasparenza.

Caratteristiche:
Dimensioni e peso: 2058 x 1208 x 85 mm, 36,9 kg.
Piastra captante Al con trattamento altamente selettivo saldata al laser. Assorbimento solare pari al 95%.
Circuito ad arpa in rame.
Vetro solare a basso contenuto di ferro, liscio ed extra chiaro, con uno spessore di 3,2 mm e trasmittanza 91,1%.
Telaio monolitico con profilo in alluminio.
Isolamento termico in lana minerale con spessore di 60mm.
Massima pressione operativa 10 bar.
Fattore perdita di calore a1 3,43 W/m2K, Fattore perdita di calore a2 0,016 W/m2K.
Garanzia 10 anni

A corredo del collettore VENGONO FORNITI: STRUTTURA DI MONTAGGIO SOPRATEGOLA con angolari di acciaio galvanizzato trattato per condizioni atmosferiche avverse, fornendo una grande resistenza agli ambienti marini e corrosivi, RACCORDI DI CONNESSIONE, TAPPATURE, VALVOLE DI SICUREZZA DA 3, 9 e 6 BAR, GUARNIZIONI.

 

 

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Kit impianto solare termico 300 litri, 3 pannelli solari”